142
Gianluigi Donnarumma vuole restare al Milan e il Milan vuole tenersi stretto il proprio portiere, ma deve ancora fare i conti con il suo agente Mino Raiola. Il quale sta trattando da tempo con i dirigenti rossoneri, disposti a riconoscere un aumento di stipendio al calciatore. Sotto contratto fino al prossimo 30 giugno con un ingaggio da 6 milioni di euro netti all'anno. Nei mesi scorsi il Milan aveva proposto prima 6,5 milioni e poi 7 milioni a stagione, ma lo sforzo non è ancora bastato per convincere Raiola che vuole di più. 

APPUNTAMENTO - Ora le parti sono pronte a un incontro, forse quello decisivo, probabilmente già settimana prossima dopo la trasferta di lunedì a Cagliari. La società è pronta ad alzare ulteriormente l'offerta e resta ottimista sul buon esito della trattativa, facendo leva sulla volontà del ragazzo di rimanere in maglia rossonera. Il Milan non può permettersi di perdere Donnarumma a parametro zero ed è sempre più determinato a trovare un accordo per blindarlo con un rinnovo del contratto, costi quel che costi.