Calciomercato.com

Milan quasi fuori dalla Champions, un peccato per tutta Italia

Milan quasi fuori dalla Champions, un peccato per tutta Italia

  • Giancarlo Padovan
    Giancarlo Padovan
  • 324
Tre su quattro ormai ci sono. Due sicurissime (Lazio e Inter, che corre anche per il primo posto), una probabilissima (Napoli, che può anche pareggiare in casa con il Braga), manca la quarta (Milan, che deve vincere a Newcastle e sperare in un regalo del Borussia Dortmund contro il PSG). 

Ascolta "Milan quasi fuori dalla Champions, un peccato per tutta Italia" su Spreaker.

Ragionevolmente gli ottavi di Champions League li dovrebbero mancare solo i rossoneri, battuti in casa, in maniera netta, dai tedeschi. Ovviamente sono il primo a essere dispiaciuto per il mio pronostico. Dopo il sorteggio e durante la fase a gironi, avevo detto e ripetuto che sarebbero passate tutte. Invece, assai probabilmente, il Milan resterà fuori ed è un peccato sia per il calcio italiano in generale, sia per il ranking in particolare. Tutti ormai sanno che se l'Italia delle coppe manterrà la seconda posizione, l'anno prossimo, in Champions League, avremmo diritto a cinque posti. Conquista che da sola spiegherebbe un progresso tecnico, tattico e agonistico. 

Sono infatti tra coloro che, pur non esaltandosi per la nostra serie A, ritengono il nostro livello competitivo. L'Inter di Simone Inzaghi, l'anno scorso, in finale di Champions, secondo me, non rappresenta un caso. Può essere stata facilitata dal sorteggio e, dunque, dal tabellone, ma la prestazione contro il Manchester City è stata eccellente. Non ci siamo ancora, ma ci siamo quasi. Ieri sera, a Lisbona, l'Inter, di sicuro troppo rivoluzionata da Inzaghi, prima è andata sotto (0-3), poi ha pareggiato (3-3) e, nel finale, ha rischiato di vincere. Lo stesso Napoli, battuto al Bernabeu, ha giocato per almeno un'ora alla pari del Real Madrid. Segnali assai positivi e per nulla occasionali. 

Altre notizie