27
Il Milan si appresta a riabbracciare Zlatan Ibrahimovic. Secondo quanto appreso da calciomercato.com, il campione svedese è atteso nuovamente in Italia nella giornata di lunedì, di ritorno dalla sua Svezia, dove ha trascorso le ultime settimane dopo lo stop al campionato imposto dall'emergenza coronavirus. Ibra ne ha approfittato per ritrovare la famiglia, che era rimasta a Stoccolma dopo la conclusione della sua esperienza negli Stati Uniti per fare ritorno al Milan, e per allenarsi con i giocatori dell'Hammarby, club svedese di cui è diventato azionista.

IL PROGRAMMA - Ibrahimovic rientrerà dunque a Milano lunedì prossimo e osserverà il periodo di quarantena riservato a tutte le persone - calciatori compresi - provenienti dall'estero. Un periodo canonico di due settimane, dopo il quale il gigante di Malmoe potrebbe rimettersi a disposizione di Pioli, seppur con tutte le precauzioni del caso e osservando le misure di sicurezza riservate in questi giorni ai suoi compagni di squadra. In attesa del sempre più agognato protocollo FIGC, necessario per l'eventuale ripartenza della Serie A.