96
Simon Kjaer ha segnato in nazionale con la sua Danimarca, ma, salvo sorprese, partirà dalla panchina nella sfida tra Milan e Lazio, in programma domenica alle 18. Il danese è pronto a tirare il fiato in vista della Champions, in vista del Liverpool, in vista di Anfield, in una serata che i rossoneri attendono da anni. E, al suo posto, si candida per una maglia da titolare Alessio Romagnoli, il capitano in scadenza del Milan

IL FUTURO - Due minuti contro la Sampdoria, in panchina per tutto il match nella vittoria col Cagliari. E ora la chance contro la sua Lazio, la squadra per la quale faceva il tifo da ragazzo, la squadra che più di tutte ci sta provando per accaparrarselo a zero la prossima stagione. Con una trattativa per il rinnovo che praticamente non c'è, Romagnoli studia la soluzione migliore per il futuro, con Lotito e Tare in prima fila per regalarlo a Maurizio Sarri

IL PRESENTE - Prima del futuro, però, conta il presente, con una sfida che la scorsa stagione ha mostrato le due facce del Milan: la più bella, all'andata, vincendo una partita di carattere, credendoci sempre; la più brutta, al ritorno, con una squadra che sembrava quasi svagata nel momento più caldo. Ora è la prima prova del nove, all'inizio di una settimana importante, con Liverpool e Juve sullo sfondo. Pioli ha bisogno di tutti i suoi effettivi. Per questo, con la Lazio, è pronto a rispolverare il suo capitano... in scadenza