195
Sanches e il Milan, prove di intesa definitiva. Il centrocampista portoghese del Lille era stato a un passo dal vestire la maglia rossonera già negli ultimi giorni del mercato invernale ma alla fine il club bretone decise di rimandare la trattativa alla prossima estate. Renato si è promesso a Maldini e Massara, il gradimento per la soluzione è totale e prioritario rispetto alla diverse offerte arrivate nelle ultime settimane. Una proprio dal Barcellona che ora vuole provare ad ottenere il si di Kessie per uno strano incastro di mercato tra Italia, Francia e Spagna. 

Ascolta "Milan, Sanches ha fatto una promessa: l’incastro con Kessie, la vera cifra e il fattore Mendes" su Spreaker.

NON RINNOVA - Il Milan in questa partita ha due carte da giocarsi: il sì del giocatore e gli ottimi rapporti con Mendes testimoniati anche dalla definizione della trattativa per il rinnovo di Leao. Adesso è il momento di trovare un accordo con il Lille sulla cifra del trasferimento: si tratta sulla base di 18/20 milioni. Una cifra ‘viziata’ dall’ennesimo rifiuto da parte del portoghese all’offerta francese del prolungamento del contratto in scadenza nel 2023. Salvo clamorosi colpi di scena, Renato Sanches nella prossima stagione sarà allenato da Stefano Pioli.