34
Una domenica importante per il presente e per il futuro del Milan. I ragazzi di Pioli questa sera cercheranno di consolidare il primato nel posticipo con il Parma e mantenere l'imbattibilità in campionato. L'area scouting invece sarà molto attenta a tre partite tra Belgio, Francia e Germania.

OCCHI SU DE KETELAERE - Ha ben impressionato anche nella recente sfida di Champions League contro la Lazio, confermando quanto di buono si dica sul suo conto. Charles De Ketelaere è un profilo con tutte le caratteristiche adatte al progetto del Milan: giovane (classe 2001), di grande talento e prospettiva, duttile dal punto di vista tattico. Riflettori puntati sulla sfida d'alta quota nella Jupiler League tra il suo Bruges e l'Anversa. Il nazionale under 21 belga può diventare un'opzione interessante in vista della prossima estate.

RISPOSTE DA SIMAKAN - Il Milan conosce a memoria pregi e difetti di Mohamed Simakan. Classe 2000, piace perché ha una grande esplosività e può disimpegnarsi senza problemi sia da terzino destro che da difensore centrale. Un osservatore rossonero seguirà con attenzione la sfida tra il suo Strasburgo e il Metz. Il club di via Aldo Rossi ha tutta l'intenzione di presentare presto un'offerta al club francese, Simakan è un nome concreto in vista della finestra invernale di calciomercato.

PRIMO DELLA LISTA - Ozan Kabak guiderà la difesa dello Schalke 04 nell'ardua impresa di trovare la prima vittoria in campionato in casa dell'Augusta. Per il nazionale turco le prossime due settimane saranno le ultime con il club di Gelsenkirchen, l'addio è già stato programmato. Il Milan è in corsa e lavora con i suoi agenti da diversi mesi, convinto che a gennaio possa centrare l'obiettivo principale per rinforzare la difesa. Il budget stanziato si aggira intorno ai 15 milioni di euro, la concorrenza è formata da club di primissima fascia come Liverpool e Psg.