161
Dominik Szoboszlai è pronto per spiccare il volo verso un club con ambizioni ancora più grandi rispetto al Red Bull Salisburgo. Ne è convinto anche il suo rappresentante Matyas Esterhazy che ha parlato così al portale ungherese DIGI Sport: “Ogni volta che fa una bella partita le voci si intensificano, ma la nostra idea non cambia. Tutti questi feedback che arrivano dimostrano che siamo sulla strada giusta. Non so se partirà a gennaio o in estate, ma la cosa importante è che trovi un club in cui abbia buone possibilità di giocare e di proseguire nella sua crescita iniziata al Salisburgo. Non è un segreto il fatto che si stia avvicinando il momento di lasciare il campionato austriaco. Sta dimostrando ogni settimane di essere ad un grande livello, in campionato, in Champions o in Nazionale".

MILAN IN CORSA - Dichiarazioni, quelle dell'agente, che saranno state accolte con soddisfazione anche dal Milan. Szoboszlai è un vero e proprio pallino del club rossonero, Massara e Maldini hanno riallacciato i contatti per capire l'eventuale fattibilità dell'operazione. Il Diavolo è in corsa ma deve anticipare l'assalto a alla sessione di calciomercato invernale. Perchè sul talento ungherese c'è la fila: la Red Bull vorrebbe girare il classe 2000 al Lipsia per proseguire il suo percorso e di crescita e aumentare il valore del cartellino. Ma attenzione al forte pressing anche di Arsenal, Psg e Real Madrid. Tutte in corsa per Dominik, il gioiello che fa impazzire l'Europa. E che ora è pronto a lasciare il Salisburgo a stretto giro di posta.