1
Angelo Colombo, ex del Milan, ha parlato di Marco Giampaolo a Milanews.it: "No, per me non si è ancora vista, ricordando l’ultima squadra che ha allenato prima di venire al Milan. A Udine li ho visti male male, qualcosa di meglio col Brescia, ma ci voleva poco. Però la mano di Giampaolo non si è ancora vista, assolutamente. Spero che si cominci già domenica, anche perché dopo il Verona abbiamo una partita importantissima come il derby. Lavorano insieme da due mesi, dovremmo iniziare a vedere qualcosa. Negli ultimi anni, ma anche adesso, si è sempre detto “bisogna lasciarli lavorare, ci vuole tempo, tre anni almeno per i programmi ecc”. Non sono d’accordo. Uno si deve organizzare per lavorare subito. Anche perché siamo il Milan, la squadra più titolata in Italia e una delle migliori in Europa, con tutto il rispetto per le altre, anche per l’Inter stessa. Non possiamo vivere con quello che abbiamo fatto, questo sarebbe un errore gravissimo. Bisogna rendersi conto della realtà e in base alle caratteristiche dei giocatori andare in campo con umiltà, che è la forza dei grandi, e cercare di ascoltare l’allenatore. Bisogna avere rispetto per una maglia così importante".