7

Ieri notte, grazie a un gol di Hyuri allo scadere, il Botafogo ha battuto 1-0 il Corinthians nella ventesima giornata del campionato brasiliano. Di fronte c'erano due grandi ex giocatori del Milan, Seedorf e Pato, che sono andati entrambi vicini alla rete: il centrocampista olandese (poi ammonito) si è fatto respingere un tiro sulla linea da un avversario dopo aver messo a sedere il portiere, mentre l'attaccante brasiliano (entrato in campo a venti minuti dal novantesimo al posto di Romarinho) ha sfiorato il palo con un colpo di testa su calcio d'angolo. 

Per il resto il Papero si è visto poco, anche perché sulle sue tracce c'era un osso duro come Doria. In passato il giovane difensore brasiliano del Botafogo, classe 1994, era stato trattato dalla Juventus, che però non ha affondato il colpo al momento di chiudere l'affare. Così ora il ragazzo sta attirando l'interesse di altri club, tra cui il Benfica di Rui Costa e il Milan, che lo sta seguendo con molta attenzione in prospettiva futura.