40

Ecco le strategie del Milan per la panchina rossonera. Come scrive Carlo Laudisa sulla Gazzetta dello Sport, senza garanzie sul futuro, il tecnico rossonero, Massimiliano Allegri, pensa alla Nazionale. E il Milan per la sua sostituzione non esclude nulla. Il ct Cesare Prandelli ha feeling con tanti milanisti, Balotelli su tutti. Un rapporto cementato con la maglia azzurra. E poi, senza trascurare i rapporti instaurati con El Shaarawy, Abate e De Sciglio, non va mai dimenticato che a Firenze Prandelli ha plasmato Montolivo e Pazzini. E le alternative? Non è escluso che si possa riproporre il discorso Clarence Seedorf, per il quale si era espresso Silvio Berlusconi, ma che troppi problemi avevano portato a scartare. E in parallelo, c'è Pippo Inzaghi: occhio pure a lui.