219
Seguito dal Milan, Romain Faivre può lasciare il Brest già a gennaio. Lo conferma il ds dei francesi, Grégory Lorenzi, a Ouest France: "La volontà del club è che resti fino al termine della stagione ed è anche la volontà di Romain. Sta bene qui, vuole finire la stagione qui ed è l'interesse di tutti. Ma se riceve un'offerta che il club non può rifiutare, ci saranno molte riflessioni a riguardo. Se è bravo qui, questo ci aiuterà e gli permetterà di puntare più in alto. L'interesse è comune. Non siamo l'uno contro l'altro. Sì, il giocatore può crescere più velocemente del club, ma facciamo le cose insieme. È un ragazzo osservato, che piace a tanti club".

IL MILAN C'E' - Il Milan da parte sua non molla e nella ricerca del trequartista, il nome di Faivre resta in cima alla lista di Maldini e Massara. Contatti vivi sia con l'entourage del giocatore che con il Brest, con la possibilità di ragionare anche su un'operazione in 'stile Adli', ossia chiudere a gennaio per Faivre lasciandolo però in Francia fino al termine della stagione.