1408
Il Milan riparte da dove si era fermato: con lo scudetto sul petto, la squadra di Pioli vince 4-2 contro l'Udinese a San Siro nella prima giornata di campionato. Grande protagonista della partita è Ante Rebic, che in poco più di un'ora ha segnato una doppietta decisiva per la vittoria dei rossoneri. E pensare che le cose non erano iniziate benissimo per Leao e compagni, che dopo appena due minuti erano andati sotto per un gol di Becao (sì, ancora lui!) su colpo di testa da calcio d'angolo. In meno di un quarto d'ora però Theo Hernandez e Rebic firmano l'uno-due che porta in vantaggio i rossoneri; il terzino segna su rigore - spiazzato Silvestri - per un fallo d Soppy su Calabria (QUI la nostra moviola). Poco prima dell'intervallo pareggia Masina, che sfrutta un'indecisione di Messias su cross di Pereyra.

DOPPIETTA E DEBUTTO - Nella ripresa Brahim Diaz e ancora Rebic sfruttano due errori della difesa dell'Udinese, a 20 minuti dalla fine Sottil prova a riprenderla inserendo Beto ma le occasioni non arrivano; dall'altra parte Pioli fa esordire Charles De Ketelaere. Fuori anche Rebic, tra gli applausi di San Siro. E' lui l'uomo-copertina di un Milan partito subito con il piede sull'acceleratore. 

Tutto lo sport di DAZN a 24,99€ anziché 29,99€ al mese per 6 mesi. Attiva DAZN Standard in offerta entro il 2 ottobre..