Era nell'aria da tempo e ora è arrivata anche l'ufficialità. Ivan Gazidis lascia il posto da direttore esecutivo dell'Arsenal per accettare la proposta del Milan. Questo il comunicato ufficiale dei Gunners, apparso sul profilo Twitter: "Raul Sanllehi e Ivan Venkatesham sono rispettivamente responsabile area tecnica e amministratore delegato, con Ivan Gazidis che va all'AC Milan". 

LE PAROLE
- Gazidis sarà il nuovo amministratore delegato, partirà entro fino ottobre, con la carica che partirà ufficialmente dal primo dicembre 2018: ""E' il momento giusto per lasciare. Dopo tanti anni tra MLS e Arsenal, non vedo l'ora di unirmi a uno degli altri grandi club mondiale, l'AC Milan, e di lavorare per riportarlo in alto". 
   
COMUNICATO MILAN - Questo il comunicato del club rossonero: "AC Milan comunica che Ivan Gazidis ha accettato la proposta di assumere il ruolo di amministratore delegato (CEO) del Club. Mr. Gazidis comincerà nel nuovo ruolo a partire dal 1° dicembre 2018. Con l’arrivo di Ivan Gazidis come amministratore delegato, AC Milan acquisisce un manager di livello mondiale, dal brillante profilo internazionale e con un track record sportivo e di business di successo.

Queste le parole di Gazidis: "Sono entusiasta di accettare questa nuova sfida e farò tutto ciò che è nelle mie possibilità per riportare il Milan al top. Ho l’opportunità di iniziare contando su un gruppo di giocatori di talento, su colleghi che lavorano con il massimo impegno e sulla forte leadership sportiva di Leonardo, Maldini e Gattuso. Sono grato al Presidente Paolo Scaroni, al Consiglio di Amministrazione del Club e alla proprietà per la fiducia che ripongono in me". 

Paul Singer, Fondatore, Co-CEO e Co-CIO di Elliott Management Corporation ha detto: "Nei mesi scorsi, Paolo Scaroni, il Consiglio di Amministrazione e un management team rinvigorito hanno portato nuove motivazioni al Milan. L'annuncio di oggi rappresenta l'ultimo tassello di un Club che punta nella giusta direzione. Ivan Gazidis è un professionista con un'altissima reputazione e un chief executive di grande talento, che ci aspettiamo possa portare il Club a esprimere tutto il suo potenziale. Assicurando la costante dedizione di Elliott su stabilità finanziaria e massima supervisione, confidiamo di avere successo sul campo e garantire a tutti i tifosi un'esperienza di livello mondiale".