66
Era nell'aria, ora è ufficiale: l'esterno del Milan Suso cambia agente e si separa da Alessandro Lucci, storico procuratore dello spagnolo. Come anticipato da Calciomercato.com, continua dunque il momento complicato per il calciatore di Cadice: dopo i fischi in campo e le poche occasioni in cui ha inciso per la squadra, ora anche l'interruzione di un rapporto di lavoro decennale.

IL MESSAGGIO SU INSTAGRAM E LE MOTIVAZIONI DELL'ADDIO
- La comunicazione è arrivata direttamente dal procuratore, che ha voluto ringraziare e salutare il numero 8 rossonero con un post su Instagram: "Abbiamo vissuto anni positivi, affrontando nuove sfide e vivendo emozioni vere dal punto di vista sportivo e umano. Ora le nostre strade professionali si separano, ma la stima per il calciatore e per l’uomo rimarrà immutata. In bocca al lupo Jesus per la tua carriera e per la tua vita fuori dal campo; è stato un piacere condividere questa esperienza insieme". 


IL FUTURO Alla base della decisione ci sarebbe il malcontento di Jesus riguardo alla richiesta di rinnovo con adeguamento che il Milan non ha preso in considerazione: ora Suso si sta guardando intorno, non è da escludere che ceda alle lusinghe di un'agenzia spagnola. Ma nelle ultime è uscita la novità: il numero 8 potrebbe affidarsi all'agente Quilon, che nel Milan gestisce gli interessi anche di Reina, Theo Hernandez e Castillejo.