Prima la Champions e poi il mercato. Il Milan deve arrivare tra le prime quattro squadre in classifica, per poi rinforzare la squadra in estate. In uscita possono essere sacrificati Suso (clausola per liberarsi), Calhanoglu (discontinuo e richiesto in Germania) e Cutrone (panchinaro scontento). Per poi dare l'assalto ai top player della Serie A: l'interesse per Chiesa (Fiorentina, ma è favorita la Juventus) ha preso forza nelle ultime ore, mentre non è mai tramontato quello per Sergej Milinkovic-Savic (Lazio). 

Inoltre, sempre secondo la Gazzetta dello Sport, il Milan si rimetterà su piste già battute a gennaio. In particolare per i ruoli d'esterno offensivo (Saint-Maximin del Nizza, Deulofeu del Watford ed Everton del Gremio) e di centrocampista centrale: Diawara (Napoli), Duncan e Sensi (Sassuolo).