60
Il Milan è già operativo sul mercato per cercare di concludere quelle operazioni che ha già impostato da tempo. La prima, in ordine temporale, che sta per vedere il traguardo finale è quella relativa a Marco Sportiello. Il portiere classe 92’ è ormai a un passo dalla firma che, salvo clamorosi colpi di scena, arriverà nel mese di febbraio quando sarà tecnicamente libero di accordarsi con qualsiasi club a parametro zero.

Ascolta "Dalla chiamata di Maldini alla posizione dell'Atalanta: la verità su Milan-Sportiello" su Spreaker.

OPERAZIONE IN CHIUSURA- A dare la benedizione a questa operazione è stato proprio Stefano Pioli che ha già allenato Marco Sportiello nella comune esperienza alla Fiorentina. Il tecnico emiliano stima molto l’esperto portiere e lo considera un potenziale vice-Maignan di grande affidabilità. I contatti delle ultime ore tra le parti hanno portato a un accordo di massima, si limano solo gli ultimi dettagli per un contratto che dovrebbe essere su base triennale. L’Atalanta ha preso atto di quella che è la volontà del ragazzo considerando che la clausola per il rinnovo presente nel suo contratto non è unilaterale ma può essere esercitata al raggiungimento di un determinato numero di presenze. 

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN con 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. Attiva ora il tuo abbonamento.