Commenta per primo
Il campionato di Serie A è arrivato alla resa dei conti. Gli ultimi 90 minuti della stagione saranno decisivi per lo scudetto: a giocarselo le due milanesi, con una delle due che domenica alla fine delle gare delle 18 potrà gioire mentre l'altra rimarrà masticherà amaro. Il Milan parte con un vantaggio di due punti e con lo scontro diretto favorevole nei confronti dell'Inter: questo significa che alla squadra di Pioli, a Reggio Emilia contro il Sassuolo, può bastare anche un pareggio per festeggiare lo scudetto. Le quote, comunque, sono tutte dalla parte dei rossoneri: il «2», sulla lavagna Snai, è a 1,40 con il pari a 5,25 e lo "scherzetto" dei neroverdi di Dionisi a 6,50. Sembra essere una partita da Over e Goal: il risultato con almeno tre gol complessivi vale 1,42, quello con entrambe le squadre a segno 1,60, contro rispettivamente l'Under a 2,65 e il No Goal a 2,20. San Siro si riempirà per l'ultima stagionale dell'Inter, che ospita una Sampdoria già sicura di giocare in Serie A anche il prossimo anno. La vittoria dei nerazzurri, che potrebbe non bastare in caso di risultato positivo del Milan a Reggio Emilia, ha la quota più bassa dell'intero weekend, 1,12: allo stesso modo, il «2» ha l'offerta più alta, 16. In mezzo, il pareggio a 9,00. Anche qui, come nel caso di Sassuolo-Milan, gli analisti di Snai prevedono una partita con tanti gol: l'Over è a 1,24, l'Under addirittura a 3,55.  L'ultima giornata di campionato sarà aperta dall'anticipo di venerdì sera tra Torino e Roma, con i giallorossi chiamati a dimenticare per 90 minuti la finale di Conference League di mercoledì prossimo a Tirana contro il Feyenoord. Servono tre punti agli uomini di Mourinho per blindare la qualificazione alla prossima Europa League: il colpo allo stadio Olimpico Grande Torino si gioca a 2,10, l'ultimo acuto granata a 3,30, con il pareggio a 3,65. Con la Lazio già sicura di un posto nella seconda competizione europea, restano in corsa anche la Fiorentina e l'Atalanta: nei due match di sabato sera, i viola sono strafavoriti su una Juve senza obiettivi («1» a 1,80), lo stesso discorso vale per l'Atalanta a 1,21 contro l'Empoli. Sarà una domenica di festa anche per una tra Salernitana e Cagliari, con i granata – che ricevono l'Udinese – a difendere due punti di vantaggio sui sardi. L'entusiasmo dell'Arechi e la rincorsa della squadra di Nicola si riflettono anche nelle quote, visto che l'«1» si trova a 1,60, con il pari a 4,25 e il «2» ancora più su a 4,75. Favorito anche il Cagliari (1,70) sul campo del Venezia già retrocesso. Ma una vittoria, per la squadra di Agostini, potrebbe non essere sufficiente per rimanere in Serie A.