254
Un weekend nero, da horror. Il Milan in due giorni perde prima la partita sul campo dello Spezia, poi la vetta della classifica che ora è occupata dall’Inter dopo la vittoria per 3-1 contro la Lazio nel posticipo delle 20.45 giocato a San Siro. La squadra di Stefano Pioli sabato sera ha perso la prima gara esterna del suo campionato. Un ko frutto di una prova sottotono, una delle peggiori uscite stagionali del Milan, non solo battuto, ma umiliato dalla squadra neopromossa in Serie A allenata da Vincenzo Italiano. Dopo il sabato sera da incubo, è arrivata anche la batosta della domenica: il Milan si presenterà al derby di domenica prossima alle 15 da secondo in classifica. In vetta al campionato di Serie A c’è infatti la squadra di Antonio Conte, ora a +1 sui rossoneri. E il derby in programma a San Siro avrà un sapore diverso per entrambe le formazioni.


IL SORPASSO - L’Inter che dopo l’eliminazione in Coppa Italia contro la Juventus ritrova subito la vittoria con la Lazio e approfitta del passo falso del Milan per prendersi la vetta della classifica. I rossoneri che crollano a sorpresa e a preoccupare è soprattutto la prestazione offerta dalla squadra di Pioli. Il Milan sabato non è riuscito mai a trovare la porta avversaria, per la prima volta in stagione. L’ultima volta era accaduto nella stagione 19/20, contro l’Udinese. Spento, molle e incapace di reagire al dominante Spezia: il Milan di sabato è lontano parente della squadra ammirata per tutto il 2020. Complice anche un richiamo di preparazione in vista della seconda parte di stagione, il Milan nelle ultime settimane ha perso contro Atalanta e Spezia in campionato, Inter in Coppa Italia. E alla prossima di campionato ci sono proprio i nerazzurri. Pioli contro Conte, ma soprattutto Ibra ritrova Lukaku dopo la lite in coppa: tanti i temi del match in programma domenica prossima. Ma prima il Milan avrà un’occasione per ripartire dopo il ko con lo Spezia.

PROVE GENERALI - Giovedì la squadra rossonera giocherà infatti in Europa League, sul campo della Stella Rossa dell’ex interista Dejan Stankovic. Alle 18.55 a Belgrado si giocherà la gara d’andata dei sedicesimi di finale, un match importante per i rossoneri che vogliono ritrovare subito il sorriso dopo la sconfitta di La Spezia. Scatteranno proprio giovedì le prove generali in vista del derby: giocherà Ibra dall’inizio o no in Europa? Bennacer e Kjaer faranno altro rodaggio per la stracittadina o verranno preservati da Pioli? Tante domande, le risposte arriveranno dal campo, giovedì. Il Milan vuole lasciarsi alle spalle la sconfitta di sabato per arrivare con un successo al derby e ripartire immediatamente. Il match dirà se contro lo Spezia è stato solo uno scivolone o se il Milan sta vivendo la primi mini-crisi della stagione (nelle ultime 5 sono arrivate 3 sconfitte e 2 vittorie). Stella Rossa, Inter, Stella Rossa e Roma daranno le risposte. Saranno 14 giorni cruciali per il prosieguo della stagione del Milan.