I giorni di vacanze sono finiti, da oggi si torna a fare sul serio. Le urla di Gattuso, il lavoro a Milanello, le gambe che corrono per mettere benzina in vista della Coppa Italia contro la Sampdoria di sabato e, soprattutto, della Supercoppa italiana con la Juventus,  prevista per il 16 gennaio. E in attesa che il mercato faccia il suo corso, a Casa Milan c’è da fare i conti con un nuovo duello interno: quello tra Cristian Zapata e Mateo Musacchio


CHI CON ROMAGNOLI? - Dall’emergenza delle scorse settimane, con Abate improvvisato centrale di difesa, si è passati alla più classica delle domande: “Chi al fianco di Romagnoli?”. Con Caldara out, l’argentino e il colombiano si divideranno una maglia da titolare nei prossimi mesi: una presenze nelle ultime 9 per Musacchio (4 saltate per infortunio), una panchina nelle ultime 9 per Zapata. Il primo piace, e non poco, a Gattuso, il secondo, unico per caratteristiche, non è mai sceso sotto la sufficienza quando chiamato in causa. Chi la spunterà?


E SUL MERCATO? - Dualismo in campo, con uno che escluderà l’altro al fianco del capitano rossonero, dualismo sul mercato. Già, perché il futuro dei due centrali milanisti è in dubbio: Zapata ha il contratto in scadenza a giugno, a settembre compirà 33 anni e piace in Cina; Musacchio, 29 anni la prossima estate, in scadenza nel 2021, gode della fiducia di Gattuso ma, in caso di offerta estiva (la scorsa stagione era nel mirino del Siviglia), può lasciare il club rossonero. E’ chiaro che il destino dei due è intrecciato: se rinnova il colombiano, e al momento non ci sono segnali nonostante l’ottimo rendimento, Musacchio può partire; se, invece, l’ex Udinese dovesse salutare Milano dopo 6 anni, l’ex River farebbe parte quasi sicuramente della rosa della prossima stagione. Campo e mercato, Musacchio e Zapata: uno esclude l’altro. 

FANTACALCIOMERCATO è un gioco nuovo e appassionante, che vi farà vivere da vicino, anzi da dentro, tutte le trattative e tutto il calciomercato. Raccogliete la sfida: non costa niente, può regalarvi dei premi e, soprattutto, vi farà divertire da pazzi. 

@AngeTaglieri88