282
Il Milan vince una partita importantissima anche senza diversi titolari perchè, caro Allegri, è una squadra che ha carattere, forza e voglia di successo che la tua al momento non ha mostrato nemmeno in lontananza. Sono 3 punti che un domani si potrebbero ricordare se... finite voi la frase.  E' bello vedere, in una classifica che si sta già delineando, 5 punti di vantaggio sulla principale rivale, l'Inter con cui i rossoneri si sono giocati lo scudetto lo scorso anno.

Ma pensiamo a noi. Bisogna accendere un cero per tutti questi infortuni. Vero è che capitano anche ad altri, vero è che il gioco di Pioli ad alta intensità comporta maggior rischio di ko, ma questa purtroppo è diventata una costante. Ecco, Calabria andava risparmiato visto che, si sapeva, non aveva ancora recuperato al 100%.

Bisogna accendere un cero e sperare di avere a lungo disponibile Rebic, giocatore che quando c'è fa sempre la differenza: un gol ogni 20 palloni giocati. Determinante.
Già che ci siamo, bisogna accendere un cero e chiedere la cosa più importante per il presente e per il futuro del Milan: il rinnovo di Rafa Leao. Anche ieri rete e assist: giocatore dominante, irresistibile ogni volta che tocca palla. E pensare che in questo momento è condizionato dal maxi risarcimento che deve allo Sporting: non osiamo immaginare cosa potrebbe fare una volta risolta la questione. Siamo a Ottobre: è il momento di accelerare per trovare l'accordo, anche perchè più gioca così, più i top Club europei ci mettono gli occhi addosso.

Ora la gara con il Chelsea: ci presentiamo in emergenza, ma se si riuscisse a non perdere allora si darebbe un indirizzo significativo al girone.