27

Lo sapete, l'ho detto molte volte: a me la difesa composta da Cristian Zapata e Philippe Mexes non piace e non è mai piaciuta. E le ultime prestazioni lo hanno dimostrato: il colombiano è troppo discontinuo e spesso disattento, il francese nell'ultima gara ha fatto vedere di non essere uno capace di gestire le proprie irruenze. Un giocatore così, fino a qualche tempo fa, al Milan non avrebbe mai messo piede; ma lo sappiamo, sono cambiati i tempi e dobbiamo accontentarci. Anche perché, a dirla tutta, chi potrebbe giocare? Sarà interessante capire cosa deciderà di fare ora Massimiliano Allegri: giocheremo con quale coppia di centrali? Zapata-Bonera? Zapata-Silvestre? Silvestre-Bonera? Al solo pensiero…

Sia ben chiaro: le quattro giornate di squalifica a Philippe Mexes sono più che giuste, quello che ha fatto non è un qualcosa che fa parte del mondo del calcio. Ma anche Chiellini non è un santo, ci ricordiamo nel passato delle sue gesta o ce le siamo già dimenticate? Su una cosa, però, non sono d'accordo: le porte chiuse. Se squalifichiamo il campo del ‎Milan, bisogna squalificare tutti i campi, perché cori così ce ne sono tutte le sante domeniche. E ora vediamo che cosa accadrà…