Commenta per primo
La prima gara stagionale, si sa, non sempre rispecchia il valore vero della squadra. Ma il Milan visto di scena domenica contro il Varese è stato decisamente pessimo. E' vero, pochi allenamenti (e pesanti) sulle gambe; tanti giocatori non disponibili ma, risultati estivi a parte, c'è da chiedersi se sarà questo il Milan che andremo a vedere in campionato.

E poi Galliani precisa che 'il Milan sta lavorando bene'. Certo, ma quando titolari giocano gente come Oddo, Jankulovski e Kaladze, giocatori che hanno rifiutato altre proposte, c'è da chiedersi se forse, a mancare, non sia la voglia di rispettare una maglia gloriosa come quella rossonera. Tre indesiderati "forzati" ad essere titolari. Emblematico Kaladze, capace in dieci secondi di farsi rubar palla, farsi dribblare e concedere il gol agli avversari. Dov'è la tesa? Forse dobbiamo cambiare gli obiettivi fissati dal Milan?

Speriamo che Dinho e Pato possano darci soddisfazioni, ma è inevitabile precisare come, senza investimenti, si rischia anche di perdere il minimo indispensabile, alias la qualificazione alla Champions League. Galliani, orecchie da mercante?