Calciomercato.com

Milanmania: tra l'Aquila e il colpo Noce non si vede la gloria rossonera

Milanmania: tra l'Aquila e il colpo Noce non si vede la gloria rossonera

L'ultimo acquisto, quello che tutti pensavano fosse il botto. Accontentiamoci di Antonio Nocerino, un novello Gattuso più giovane e forse meno esperto. Ma il tempo dirà ciò.

I tifosi, dal canto loro, si aspettavano di meglio. Giustamente. Lasciando perdere il discorso se Nocerino sia o meno un giocatore da Milan, viene da chiedersi: ma possibile che un anno compriamo Robinho e Ibrahimovic e l'anno dopo Aquilani e Nocerino? C'è qualcosa che non torna, signor Galliani. Il Milan deve essere sempre il Milan, non ad intermittenza. Abbiamo vinto lo Scudetto, ma non sediamoci sugli allori...

Acquisti: Mexes (Roma), Taiwo (Marsiglia), El Shaarawy, Paloschi e Zigoni (Genoa), Comi (Torino), Aquilani (Liverpool), Nocerino (Milan). 
Cessioni: Pirlo (Juventus), Jankulovski (Banik Ostrava), Papastathopoulos, Beretta e Merkel (Genoa), Albertazzi (Getafe), Didac Vilà (Espanyol), Coppola, Oduamadi e Verdi (Torino), Beretta (Ascoli), Onyewu (Sporting Lisbona), Osuji (Padova), Legrottaglie (Catania), Adiyiah (Karsiyaka), Strasser (Lecce), Paloschi (Chievo), Oddo (Lecce).

All. Allegri.

Altre notizie