42
L'attaccante del Rovigo, Matteo Fusetti, è stato squalificato con 75 giorni di squalifica, poi ridotti a 50 avendo patteggiato la pena, per aver minacciato l'arbitro Tudor Pralea all'interno di una pizzeria in seguito a un'espulsione.

Come raccontato dalla Gazzetta dello Sport il centravanti del Rovigo, squadra che milita nella Prima Categoria del Veneto, dopo un'espulsione rimediata in una gara di campionato lo scorso 13 marzo 2018 ha incontrato l'arbitro Pralea in una pizzeria minacciando ritorsioni: "Se mi danno tre giornate di squalifica do fuoco alla tua casa". Immediata la risposta di Pralea che ha denunciato il fatto, inducendo la Procura ad aprire un'inchiesta conclusasi soltanto nella giornata di ieri. Il responso? 50 giorni finali di squalifca e una multa da 200 euro al club.