8
Il 18 giugno 2019 si sposava con la bella Betty, figlia dell'uomo d'affari Mikayel Vardanyan, a Venezia. E lo faceva ascoltando "Felicità", dal vivo. Hernikh Mkhitaryan, nuovo trequartista della Roma, fece esibire nel giorno più importante della sua vita Al Bano, cantautore italiano, che oggi, a la Gazzetta dello Sport, parla proprio dell'ex Arsenal e Manchester United. 

'NON SAPEVO CHI FOSSE' - "Il giocatore per cui ho cantato al matrimonio giocherà in Serie A? Ma davvero? Non ne sapevo nulla, ma d'altronde a giugno non sapevo manco chi fosse Henrich Mkhitaryan. Io sono stato contattato dal suo staff perché i genitori dei ragazzi avevano piacere a regalare ai figli la mia presenza. Entrambi mi conoscevano per “Felicità” ed altre canzoni, in Armenia sono un personaggio noto, ma certo vedere così tanta gioia in due ragazzi giovani ha stupito anche me. Invece quando ho iniziato a cantare ho percepito subito delle sensazioni positive. Erano felici loro e i loro ospiti, si sono divertiti tutti, anzi: ci siamo divertiti tutti". 

IL VIDEO IN CUI CANTANO INSIEME - "Nel blu dipinto di blu? Parliamo di una delle canzoni italiane più famose al mondo, forse la più nota. Era logico che la cantassi. Mi ha colpito per la sua umanità. Se non avessi immaginato, vista la location lussuosa e tutto quello che ne consegue, di trovarmi di fronte ad una persona benestante, non avrei mai detto che si trattava di un calciatore. Ho incontrato, seppur solo per un’ora e mezza, un ragazzo umile, simpatico, disponibile. Non si dava arie e come lui la famiglia". 

ALTRI CALCIATORI - "Sono amico di Rivera, è capitato che cantassi per lui e con lui. Ma nel mio cuore c’è Maradona. Se ho cantato per Diego? No con lui no. Ma ricordo la prima volta che l’ho incontrato a Fiumicino, la foto finì anche sulla Gazzetta, ero emozionato come un bambino nonostante negli anni avessi incontrato tanti personaggi famosi, o miti viventi. Nel mio cuore non c’è il calcio, ma certamente c’è posto per Maradona". 

MESSAGGIO A MKHITARYAN - "In bocca al lupo? Certo, Spero che nella sua nuova squadra possa essere felice come l’ho visto felice il giorno delle nozze. Dove mi ha detto che va a giocare...?".