23
Via dal Real Madrid a fine stagione. Il futuro di Luka Modric è scritto, dopo otto stagioni e quindici trofei lascerà i blancos, per vivere lontano dalla Spagna l'ultima avventura della sua gloriosa carriera. Il rinnovo del contratto in scadenza a giugno non è mai stata una possibilità per Florentino Perez, che dopo aver detto no alle proposte di Inter e Milan e fatto di tutto per trattenerlo a Madrid, questa volta lo lascerà andare via. A 34 anni (35 anni nel settembre 2020) il croato non è più considerato una priorità per il Real Madrid, con il quale le strade si separeranno in maniera amichevole. 

NIENTE MILAN - Nel 2020 sposerà un nuovo progetto, che difficilmente parlerà italiano. Nonostante sia un free agent, quindi senza costi di cartellino, e abbia un ottimo rapporto con Boban, Modric non giocherà nel Milan. Questione di età e di costi, che rendono la pista impraticabile. L'ex giocatore del Tottenham potrebbe finire in Major League Soccer: secondo quanto riporta mlssocceritalia.com Modric è nel mirino del DC United, che cerca un nuovo designated player dopo l'addio di Rooney (tornato in Inghilterra al Derby County). Più defilato l'Inter Miami, che ha come priorità David Silva, in uscita dal Manchester City.