39
Nuova polemica all’orizzonte ai Mondiali in Qatar. Sta facendo discutere la presenza nello spogliatoio della Serbia, prima del match contro il Brasile, di una bandiera che ha fatto infuriare il Kosovo e rievocato il conflitto tra i due Paesi.

Sulla bandiera è disegnata la mappa del Kosovo, libero e indipendente dal 2008, circondata dai colori tradizionali della Serbia: il rosso, il blu e il bianco. Sul vessillo campeggia inoltre la scritta, in serbo, “Non c’è resa”.

Attraverso un comunicato, la federazione calcistica kosovara ha chiesto alla FIFA di sanzionare la Serbia per il gesto ritenuto una “provocazione” e un “atto aggressivo che incita all'odio tra i popoli".