236
La Spagna è una meraviglia. E fa già paura al Mondo. La squadra di Luis Enrique spazza via la Costa Rica e vince 7-0 all’esordio in Qatar. Decidono la doppietta di uno scoppiettante Ferran Torres e le reti di Marco Asensio, Dani Olmo, Gavi, Carlos Soler e Alvaro Morata

GOLEADA E BELLEZZA - Meccanismi collaudati e facilità di giocata. La Roja è una squadra ben messa in campo e divertente, anche se la Costa Rica non ha fatto troppa resistenza. Dani Olmo, centrocampista del Lipsia, sblocca il match dopo 11’ con un guizzo che è già storia: si tratta del centesimo centro ai Mondiali per le Furie Rosse. Poi, salgono in cattedra Asensio e Ferran Torres. L’attaccante del Real trova il raddoppio al 21’ con una bella conclusione dal limite dell’area, mentre il classe 2000 porta il punteggio sul 4-0 con una doppietta (31’ e 54’). Chiudono i giochi Gavi (che batte Keylor Navas con il gol più giovane della storia della Spagna), Soler e Morata che fissano la goleada sul 7-0.