2

La Fiorentina ospita il Napoli domani pomeriggio alle 18.00 e per tentare di rimanere a contatto con il terzo posto. Il tecnico dei viola, Vincenzo Montella non nega la situazione deficitaria di classifica ma si dice comunque fiducioso: "La classifica è deficitaria rispetto alle nostre ambizioni. Il Napoli è sicuramente nel proprio momento migliore, sarà una gara difficile e stimolante. Ma in questo momento in testa ho solo tanta voglia di vincere".

Montella si sofferma anche sul rendimento dei singoli: "Gomez? Ha la fiducia di tutti, ha disputato una grande partita tranne nel momento della finalizzazione. Deve stare tranquillo, tornerà ad essere il giocatore che abbiamo sognato e comprato. La strada è quella giusta. Marin? Devo valutare il livello di quella gara ed il momento del match. Fisicamente deve crescere molto. Non come statura, ma come tenuta (ride, ndr)”.

Su Benitez e sull'attacco a disposizione del Napoli: Benitez lo stimo molto, ma non parlo di lui perché ci ha snobbato non presentandosi alla conferenza stampa pre partita. I miei davanti non li ho mai avuti né assemblati, quello del Napoli è un attacco formidabile. Non sbagliano una scelta, si possono inventare dei gol con giocate individuali, corali o nelle ripartenze. Anche numericamente sono il miglior reparto offensivo del campionato. Mi brucia molto la sconfitta in casa come la finale persa. Ma non c’è alcun tipo di rivalsa". 

 

Get Adobe Flash player