Commenta per primo
Adriano Galliani, amministratore delegato del Monza, incontra i tifosi brianzoli fuori da Monzello, dopo la visita alla squadra: "Due giornate fa, alle 27esima, vuol dire il 70% delle partite, eravamo al secondo posto. Marcia a due punti di media, non può di colpo passare a un punto nelle ultime 5 giornate; non abbiamo creato spendendo, investendo una montagna di soldi, per cui dovete ringraziare sempre Silvio Berlusconi. Io ero più ultrà di voi da ragazzo. Noi abbiamo creato una squadra di 27 giocatori, noi dobbiamo vincere queste partite qui; vi giuro che anche quando i medici mi hanno detto che ero rischio di vita il mio pensiero era sempre il Monza, sono nato così. Non dico che morirò così, ma andrò avanti così. Il presidente e io stiamo facendo tutto quanto il possibile, sperèm".