80

Intervista al presidente nerazzurro: "Il ritorno di Mourinho? Impossibile".
Clamoroso Moratti sull'Inter: "Nuovi soci, nuovo stadio. E poi...".
"Per adesso cerco soci di minoranza che mi aiutino a costruire lo stadio, ma ho già pensato di vendere l'Inter. Magari un giorno non escludo di farlo.I tifosi hanno fiducia in me e non li posso fregare, ma dopo un po' serve cambiare facce. C'è crisi, ho scelto un basso profilo. Berlusconi? Beh, lui ha le elezioni".

"Sono attento a non buttar via Stramaccioni".
"Con noi vedo Icardi".
"Milito tornerà più carico, Zanetti e Samuel continuano a giocare".

"Agnelli? E' giovin, signore e bravo, con lui c'è affetto e siamo alleati in Lega Calcio. Rivincerà il campionato, ma lo scudetto che vuole è quello che amo di più: me lo tengo stretto. Dopo Calciopoli tutto è più pulito, ora è finita".
 

Nonostante lo stop con i cinesi, il progetto stadio va avanti: obiettivo 2017 e budget da 300 milioni.
Arena modello Stoccolma da ricreare a San Donato.
Avanzati i contatti con costruttori e spedizione in Svezia alla Friends Arena. All'Expo l'alternativa: l'area è più grande, ma i tempi si allungherebbero.