81
I Friedkin vogliono riportare la Roma a un livello di competitività alto sia in Italia che in Europa. Il processo sarà lungo e necessità di investimenti intelligenti in sede di mercato. Ecco perché l’intenzione è quella di intervenire anche a gennaio con operazioni mirate e che non necessitino di un esborso superiore ai parametri economici imposti da una situazione di bilancio difficile. La proprietà è compatta intorno a Josè Mourinho con il quale i confronti sono continui per capire quali sono le criticità della rosa

Ascolta "Mourinho vuole una grande Roma: 3 colpi a gennaio, proposto Ceballos" su Spreaker.

Il PIANO GIALLOROSSO- Tiago Pinto ha in programma almeno 3 acquisti per la Roma a gennaio: un terzino destro, un difensore centrale e un centrocampista centrale. Piace molto il talento norvegese classe 2001 del Feyenoord, Marcus Pedersen. Un esterno destro di gran corsa e specializzato negli assist, ben 6 in 17 presenze stagionali tra tutte le competizioni. In mediana il nome forte è quello di Denis Zakaria del Borussia Mönchengladbach, profilo assai gradito a Mourinho. È già pronta un’offerta da 5 milioni più bonus per anticipare l’arrivo già gennaio e non la prossima estate quando il nazionale svizzero potrà accordarsi con qualsiasi società a parametro zero. È stato proposto Ceballos del Real Madrid ma nelle idee dello Special One ci sarebbe la ricerca di un centrocampista con caratteristiche più fisiche rispetto allo spagnolo.