Jose Callejon, calciatore del Napoli, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida di ritorno di Europa League contro l'Arsenal:

"Sarà difficile domani, sono una grande squadra. Ma lo spogliatoio ha fame e metterà tutto in campo: dobbiamo farlo per noi, per la città, per i tifosi. Ci meritiamo tante cose, speriamo nella partita perfetta.
Cosa ho detto ai miei compagni? Se domani sarò il più vecchio in campo, potrò dare ciò che ho vissuto qui a Napoli. Sabato a Verona ci siamo detti tutto ciò che avevamo in mente: abbiamo parlato tutti nello spogliatoio, abbiamo capito tante cose. Non posso dire quali, ma siamo contenti di ciò che ne è uscito e lo è anche l'allenatore. Speriamo sia stato un bene per domani.
Il gruppo ce la può fare a vincere l'Europa League? Siamo fiduciosi, sappiamo che abbiamo sbagliato il primo tempo dell'andata: siamo tornati a casa con rammarico, non abbiamo fatto bene. Domani abbiamo un'opportunità storica per una partita di altissimo livello, per passare alle semifinali.
Come ho vissuto l'attesa del match? Bisogna riposare bene ed essere concentrati al 100%, può essere una partita storica per il club e per la città. Vogliamo tutti la semifinale, dobbiamo averlo tutti in testa: ci vuole il coraggio giusto contro una squadra forte, ci vuole cuore.
Il mio segreto? Il calcio è il mio lavoro, cerco di farlo al 100%. Dal primo all'ultimo giorno a Napoli mi allenerò e giocherò sempre al 100%. Ho avuto la fortuna di essere arrivato qui e giocare sempre, sono contento con ciò che faccio: sono qui da sei anni, ho giocato tante partite e sono contento di ciò che ho fatto e di ciò che farò".