60
Le prossime mosse di mercato del Napoli passeranno per forza dal preliminare di Champions League contro il Nizza. Un vero e proprio spartiacque che consentirà al club del presidente Aurelio De Laurentiis di completare, o meno, un nuovo acquisto di mercato.

INCASSO GARANTITO - Il segnale mandato nel corso dell'estate è chiaro: centrare la Champions è fondamentale e per farlo la formazione azzurra ha scelto di blindare la squadra che Sarri aveva già a disposizione. Mosse onerose, come i rinnovi importanti di Mertens e Insigne a cui non ha fatto seguito un esborso altrettanto importante sul mercato. De Laurentiis per completare un gran colpo vuole la certezza di avere a disposizione i soldi che incamererebbe qualificandosi ai giorni di Champions League. Circa 30 milioni di euro che saranno immessi nel mercato dopo l'eventuale passaggio del turno contro il Nizza.

40 MILIONI PER CHIESA - Sfumato nel corso dell'estate l'acquisto di Berenguer (approdato al Torino) è sempre nel reparto degli esterni d'attacco che il Napoli vorrebbe investire la cifra più importante. Secondo quanto riferito da Tuttosport il regalo "da Champions" che De Laurentiis è pronto a fare a Sarri è quel Federico Chiesa che la Fiorentina ha proclamato incedibile. Per far barcollare la dirigenza viola il Napoli è pronto a presentare un'offerta da 40 milioni di euro e anticipare di un anno quello che nella testa degli uomini mercato azzurri dovrebbe essere l'erede di Callejon.