2
Il Napoli deve fare i conti con gli stop di due giocatori chiave nel reparto offensivo, ovvero Osimhen e Politano. Il medico sociale del club azzurro, il dottor Raffaele Canonico, ha parlato della situazione infortuni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli:

POLITANO - "L'infortunio di Politano prevede una prognosi di 3 settimane. Poi dipende da come evolve in base alla fisioterapia. La situazione della sua caviglia però migliora giorno per giorno".

OSIMHEN - "Osimhen ha avuto il classico infortunio o del velocista. È una zona delicata. La settimana prima della Cremonese sarà cruciale per il suo rientro. Dipenderà da come andranno i prossimi giorni tra recupero dall’infortunio e ritorno ad una condizione fisica ottimale".

MASCHERA OSIMHEN - "Victor indossa ancora la maschera per avere quel plus di tranquillità e protezione. Clinicamente però lui è completamente guarito".

DEMME - "Demme è recuperato. Ha un’ottima condizione fisica. Ora deve solo ritornare ad essere tranquillo nei contrasti".

IMPEGNI RAVVICINATI - "Ormai siamo abituati a tanti impegni ravvicinati. Sarà lo stesso in questo mese d’ottobre. In questi casi si accumula anche lo stress per i tanti viaggi".

PREPARAZIONE - "Subito dopo la fine di questo prima metà di stagione e in concomitanza col Mondiale daremo un periodo di riposo ai calciatori. Poi faremo una sorta di nuova preparazione con relative amichevoli. Poi c’è da gestire chi rientrerà dal Mondiale".