Commenta per primo
Alla vigilia dei preliminare di Champions League contro il Nizza, ha parlato così Lorenzo Insigne in conferenza stampa: "Dobbiamo stare attenti, anche se non ha grandi nomi ha grande talento pur senza Sneijder e Balotelli. Ha una rosa competitiva. Pensiamo a domani, l'andata è sempre fondamentale. Possiamo metterli in difficoltà restando concentrati per 90 minuti, l'abbiamo già visto che se caliamo l'attenzione non siamo più pericolosi. C'è entusiasmo e ci aiuta a preparare questa partita che sappiamo è molto difficile, vogliamo metterli in difficoltà. Pressione sul tabù preliminare? No, è una gara importante, ma come tutte le altre e la affronteremo come una finale dando il massimo per affrontare il ritorno con serenità". 

Sul finale un ricordo sul Preliminare perso con l'Athletic di Bilbao del 2014: "Non partecipare alla Champions è sempre dura, anche se poi abbiamo fatto semifinale europee arrivando terzi, non fu un fallimento, ma rimase una grossa delusione. Ci metteremo cuore ed anima".