Commenta per primo
Kalidou Koulibaly ha parlato a Premium Sport dopo la vittoria per 2-0 del Napoli sul Nizza nel ritorno del playoff di Champions League: "Era una partita molto difficile, sapevamo che il Nizza avrebbe giocato in attacco ma noi ci siamo comportati come sempre, provando a impostare il nostro gioco. Potevamo segnare già nel primo tempo, per fortuna l’abbiamo sbloccata e poi chiusa nella ripresa. Il mio duello con Balotelli? È un giocatore molto pericoloso, ma eravamo concentrati su di noi più che sui singoli avversari. Il Real Madrid ormai è superato: ora siamo nei gironi, vogliamo andare avanti. Stiamo migliorando nel difendere tutti assieme, è molto importante perché questo è un gruppo davvero unito. Insigne il Neymar italiano? È un giocatore importante, ma non direi il Neymar italiano: è semplicemente Insigne, è forte e merita tutti gli apprezzamenti che gli fanno".