Calciomercato.com

Napoli, Kvaratskhelia ora è da blindare: il piano di Giuntoli per l'estate

Napoli, Kvaratskhelia ora è da blindare: il piano di Giuntoli per l'estate

  • Marco Demicheli
  • 129
11 gol e 11 assist, per un totale di 22 presenze in campionato. Fare il calcolo è semplice e la conclusione lo è ancora di più: quando gioca Kvicha Kvaratskhelia, il Napoli parte sempre da 1-0. È stato così anche sabato, nella vittoria sull'Atalanta, quando il georgiano è stato protagonista proprio del gol che ha sbloccato la gara. Una serie di dribbling incredibile, con gli avversari che, uno dopo l'altro, si sono accasciati a terra prima di vedere il pallone infilarsi in porta. Ecco, quello che è successo alla squadra di Gasperini è lo stesso effetto che stanno subendo, da inizio stagione, quasi tutte le squadre che, in Italia o in Europa, si trovano ad affrontare il classe 2001. Un vero e proprio affare per gli azzurri, che ora devono però pensare a come blindarlo in vista di un'estate che si preannuncia molto molto calda.

IL PIANO DI GIUNTOLI - Da qualche settimana Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, è in contatto con gli agenti dell'ex Rubin Kazan, per prolungare il contratto fino al 2028 e, soprattutto, adeguarne lo stipendio. Attualmente, Kvicha guadagna un milione di euro netto a stagione, l'idea del Napoli è portare l'ingaggio almeno a 2,5 milioni. Per tranquillizzare e blindare il gioiello di Spalletti, su cui hanno già messo gli occhi tutti i top club europei, con in testa il Real Madrid del suo idolo Guti.

Altre notizie