Secondo la Gazzetta dello Sport, "De Laurentiis ha voluto blindare i propri gioielli, dopo la cessione di Jorginho. E così Sarri e i suoi legali hanno dovuto accettare delle penali in caso il Chelsea ingaggiasse altri giocatori del Napoli. L’ok del tecnico toscano è arrivato nel primo pomeriggio di ieri"