1
Il Napoli è atteso oggi da un impegno fondamentale: la Supercoppa italiana contro la Juventus, crocevia di una stagione sin qui tribolatissima. A Rai Sport, nel corse della Domenica Sportiva, il giornalista Ciro Venerato ha illustrato la situazione in casa azzurra, per quanto riguarda il mercato di gennaio ma anche per l'eventuale successione a Benitez, ancora non certo di restare sulla panchina del Napoli.

ECCO I RINFORZI - Secondo Rai Sport il Napoli, dopo aver chiuso il colpo Gabbiadini (per il quale sarebbe ai dettagli), si concentrerà sul reparto arretrato: è quasi fatta per Ivan Strinic, in scadenza di contratto a dicembre col Dnipro. L'alternativa Ron Vlaar dell'Aston Villa non viene più presa in considerazione: troppo alte le richieste d'ingaggio del centrale olandese. Si sarebbe offerto Ezequiel Munoz, argentino in scadenza di contratto il prossimo giugno col Palermo. Per il centrocampo invece un colpo potrebbe arrivare, ma solo nel caso venisse ceduto Gargano: Luis Suarez (Atletico Madrid), Jeremy Toulalan (Monaco) e Lucas Leiva (Liverpool) sono i profili monitorati da dal direttore sportivo Riccardo Bigon. Per quanto riguarda il terzino, il discorso è stato rimandato a giugno: arriverà uno tra Thomas Meunier (Club Brugge), Avelar del Cagliari e Bruno Peres del Torino.
ADDIO BENITEZ? ECCO CHI ARRIVA - L'indiscrezione più clamorosa rivelata da Ciro Venerato di Rai Sport riguarda l'eventuale successore di Rafa Benitez, ancora lontano dal firmare il rinnovo col Napoli. Il primo nome sulla lista di De Laurentiis sarebbe quello di Luciano Spalletti, attualmente senza squadra ma ancora sotto contratto fino al 2015 con lo Zenit San Pietroburgo; dopo di lui Montella, sempre però al centro del progetto-Fiorentina. Più staccato invece Sinisa Mihajlovic, tecnico della Sampdoria: candidatura che però potrebbe prendere sempre più piede.