Commenta per primo
José Luis Vidigal, ex centrocampista del Napoli e osservatore dello Sporting Lisbona, parla a CalcioNapoli24Live.it di Rui Patricio, obiettivo numero 1 per la porta: "Allo Sporting sta succedendo un vero casino, i tifosi hanno menato i calciatori. In tanti vogliono andar via perché non possono lavorare serenamente e molti potrebbero chiedere la rescissione per giusta causa. La società sta lavorando per cedere i calciatori che vogliono andar via, anche se non è detto che i giocatori possano vincere le cause. Lo Sporting è al lavoro per cedere alcune individualità evitando la rescissione e accontentandosi di cifre un po' più basse. Un esempio è Dost: aveva deciso di vivere qui con la famiglia ma poi ha cambiato idea. Le decisioni le prenderà sempre il presidente. Tutta questa situazione sta incidendo moltissimo sulla trattativa tra il Napoli e Rui Patricio: lui non vuole restare ed il passaggio in Italia rappresenterebbe un salto di qualità. Ci sono tutti i presupposti per vederlo all'ombra del Vesuvio. Non conosco i tempi, sarebbe importante per tutti concludere la trattativa prima dei Mondiali. Gli ho parlato e gli ho detto di stare tranquillo, anche nei primi tempi, perché a Napoli quelli che danno tutto vengono trattati come fratelli. Arriverà con la mentalità giusta, mi è parso contento di poter venire lì!"