11
Sempre più decisivo anche nella competizione più importante come il Mondiale. Zielinski é un giocatore di livello internazionale, leader tecnico sia della Polonia che del Napoli. Ma il suo futuro è ancora tutto da scrivere perché quel contratto in scadenza nel 2024 lascia aperti diversi scenari come quello dell’addio. De Laurentiis vorrebbe rinnovare il contratto di Piotr a cifre leggermente inferiori rispetto all’ingaggio attuale da 3,5 milioni di euro netti a stagione. Il giocatore ha preso tempo ma difficilmente accetterà di ridursi il salario considerando che le offerte non gli mancano. 

Ascolta "Napoli, Zielinski in bilico: non solo Samardzic, sfida alla Roma per un centrocampista" su Spreaker.

LE SOLUZIONI PER IL FUTURO- Giuntoli tiene vivi i contatti con gli agenti di Zielinski ma guarda già al futuro e ha messo nel mirino Samardzic che l’Udinese valuta sui 25 milioni di euro. C’è il gradimento totale di Spalletti per il centrocampista dell’under 21 della Germania. Nelle ultime ore il club azzurro sta prendendo in considerazione la candidatura di Frattesi: la mezzala della Nazionale italiana vuole lasciare il Sassuolo già a gennaio. Il problema resta una valutazione da circa 30 milioni considerata troppo alta dal Napoli che nei prossimi giorni avrà un confronto con il club emiliano.