Calciomercato.com

Napolimania:| Le bugie di Prandelli

Napolimania:| Le bugie di Prandelli

'Prandelli, perché dici così?'. Le parole del ct della Nazionale sugli impieghi di Cannavaro e Campagnaro, trascurati dalle convocazioni, hanno fatto discutere tutta la città. Il ct ha risposto così alle domande sul perché dell'esclusione dei due calciatori del Napoli e il ritorno di Barzagli: 'Campagnaro e Cannavaro stanno facendo benissimo, ma giocano a tre. Abbiamo trovato grande sicurezza con questo modulo, soprattutto in fase difensiva, e questo può penalizzare magari giocatori come Campagnaro o Paolo Cannavaro che stanno facendo molto bene, ma che, con il Napoli, giocano in una difesa a tre'.

Tuttavia, Prandelli punta molto su Christian Maggio, che nel Napoli fa l'esterno a tutto campo e con la Nazionale fa il terzino, giocando sulla linea dei difensori e con ottimi risultati. Fa quindi strano sentire Prandelli parlare di problemi di adattabilità: 'Con la Nazionale abbiamo trovato un ottimo equilibrio con la difesa a quattro. Cannavaro e Campagnaro stanno facendo ottime cose, ma il nostro modulo li penalizza, loro giocano in una difesa a tre molto collaudata. Non vorrei metterli in difficoltà'. E proprio queste dichiarazioni hanno messo in allarme i tifosi del Napoli.

Ma davvero un calciatore come Paolo Cannavaro, ma anche uno come Campagnaro, avrebbero difficoltà ad adattarsi alla difesa a quattro? Questa difesa a tre è così indigesta? Sembra strano, insomma, che due giocatori di tale esperienza possano andare in difficoltà. Se Prandelli ha altre preferenze, è giusto che lo dica: ma non è giusto dire che inserire Cannavaro o Campagnaro nella Nazionale italiana possa mettere in difficoltà i due giocatori. O magari esporli a brutte figure. Semmai, il commissario tecnico dovrebbe essere convinto e motivato e metterli alla prova. Bisogna guardare il valore assoluto di un giocatore, al di là del modulo con cui è abituato a giocare.

Cannavaro, in particolare, merita già da un bel po' la convocazione. Davvero Bonucci, Astori o Barzagli sono più meritevoli di lui? Cannavaro è un marcatore, non certo un regista difensivo, quindi può fare il suo lavoro anche nella difesa a quattro. A quanto pare Prandelli è in difficoltà in questo momento, perché sa bene come sia un po' strano che in Nazionale non ci siano giocatori del Napoli. Quindi cerca una giustificazione. E' difficile pensare che possa esserci un problema di adattabilità. E lo stesso discorso vale anche per Campagnaro. Che dopo i flop di Amauri e di Thiago Motta, l'oriundo non sia più di moda?

Altre notizie