Commenta per primo
Il direttore generale della Figc, Antonello Valentini, smentisce che la Polizia abbia chiesto l'esclusione di Daniele De Rossi dalla Nazionale, in seguito alle dichiarazioni del romanista su tifosi e poliziotti. "Non c'è mai stata alcuna richiesta da parte del Capo della Polizia di un provvedimento della Figc che escludesse De Rossi dalla Nazionale: le voci e le notizie diffuse in queste ore non corrispondono al vero -spiega Valentini in una nota -. Nella telefonata dell'altra sera, il prefetto Manganelli mi ha comunicato le decisioni prese dal Viminale e ha voluto anticiparmi il senso di una sua dichiarazione, appena trasmessa alle agenzie di stampa, nella quale esprimeva sconcerto e indignazione per le valutazioni e le frasi pronunciate qualche ora prima dal giocatore nel ritiro del Sestriere".