11
Si sta avvicinando il momento che tutti gli appassionati di NBA attendono sin dalla prima gara di regular season: le finali NBA sono quasi arrivate e, per scoprire chi le giocherà, potremo gustarci due serie fantastiche. Se a Est Boston Celtics e Miami Heat hanno già dato vita alla prima sfida della serie, dall’altra saranno Los Angeles Lakers e Denver Nuggets si sfideranno nelle Finali della Western Conference. L’eventuale accesso alle NBA Finals sarebbe una tappa di rilevanza impareggiabile per entrambe le parti in causa, malgrado l’enorme differenza di storia tra la franchigia di Los Angeles e quella del Colorado. Proprio per scoprire le ragioni storiche e le prospettive alle quali questa Finale dell’Ovest tende abbiamo deciso di raccontarvi 5 curiosità legate a una serie che, come vedrete, presenta numerosi punti di interesse in chiave presente e futura.

5) ARRIVO IN RIMONTA

Partiamo dagli eventi che hanno portato i Nuggets a giocarsi questa serie: non era mai successo che una squadra superasse due turni di fila dopo essersi trovata sotto 3-1. A farne le spese sono stati gli Utah Jazz e i Los Angeles Clippers: già, i Nuggets hanno cancellato la possibilità che si giocasse il tanto atteso derby di Los Angeles. Un rimpianto che aumenta se si conta che i Clippers sono stati avanti di 15 e 19 punti in gara 5 e gara 6. I Nuggets, nel loro piccolo, sono dunque già una squadra leggendaria.



SCORRI PER LEGGERE GLI ALTRI QUATTRO MOTIVI