33
Il cantante Nino D'Angelo, tifoso del Napoli, commenta le voci di mercato in un'intervista alla Gazzetta dello Sport: "Mertens alla Juve? Non voglio neanche pensare che possa accadere, sarebbe una ferita più sanguinosa di quella che ci ha arrecato il passaggio di Higuain ai bianconeri. Dries si è professato figlio di questa città, a più riprese e per tanti anni; quindi mi auguro che possa continuare la sua carriera all'estero, come farà Koulibaly. Così avrà tutta la nostra riconoscenza, proprio come Kalidou". 

"Sono curioso di vedere meglio all’opera Kim, mi sembra molto bravo e tutti ne parlano un gran bene, e poi a me piace tanto anche Ostigard. Raspadori? Mi intriga molto. È giovane, furbo, svelto e può giocare anche da centravanti oltre che dietro Osimhen. Per certi aspetti mi ricorda un po' Paolo Rossi. Mi piacerebbe il Cholito Simeone, secondo me in un grande club potrebbe consacrarsi, ha una 'cazzimma' tutta sudamericana e napoletana".