Calciomercato.com

Non solo Camarda, Pioli ora lancia Simic

Non solo Camarda, Pioli ora lancia Simic

  • Marco Demicheli
  • 28
Sono giorni in cui, in casa Milan, si parla tanto del settore giovanile. Soprattutto della Primavera di Ignazio Abate, capace di valorizzare un talento come Francesco Camarda, che a 15 anni ha esordito in una notte che ricorderà per tutta la vita, quella di sabato scorso contro la Fiorentina. Debutto in prima squadra e debutto in Serie A, qualche minuto per godersi i cori e gli applausi di tutto San Siro. Una soddisfazione che presto potrebbe arrivare anche per un altro ragazzo, compagno di Camarda proprio in Primavera: Jan-Carlo Simic. Il difensore serbo, nato in Germania, di anni ne ha già compiuti 18 ed è uno dei punti di forza del giovani rossoneri. 

PRESENTE E FUTURO - Per questo motivo, Stefano Pioli lo ha spesso aggregato alla prima squadra meglio ultimi mesi, anche nella tournée estiva in cui Simic ha esordito, nell'amichevole contro il Real Madrid. Nelle ultime settimane, complici anche gli infortuni dei vari Kjaer, Kalulu e Pellegrino, lo ha costantemente fatto allenare con i "grandi", e lo ha anche portato in panchina in due occasioni, contro Udinese e proprio Fiorentina, qualche giorno fa. L'esordio in A si avvicina, mentre in società si ragiona già sul suo futuro. Simic ha un contratto fino al 30 giugno 2025, i dirigenti sono contenti della sua crescita e nei prossimi mesi valuteranno se offrire il rinnovo al centrale, che nella prossima stagione potrebbe andare a giocare per fare esperienza, magari in Serie B. In attesa di vivere una giornata speciale, come quella appena vissuta da Camarda. 
 

Altre notizie