La scomparsa di Davide Astori ha portato oggi all’inevitabile rinvio di ben sette partite del nostro campionato. Una decisione sensata, ma che ora ha aperto una grande questione legata alle date per il recupero di questi incontri. Nelle prossime ore si discuterà negli uffici della Lega Calcio sulle possibili date in cui recuperare la giornata con un problema importante per il derby di Milano fra Milan e Inter (LEGGI QUI)

NO ALLO SLITTAMENTO DEL CAMPIONATO - L’ipotesi di far slittare il campionato di una settimana, quindi con l’ultima giornata il 27 maggio, è impossibile
: la Fifa impone che tutti i tornei nazionali si chiudano il 20. 

LE ALTRE -
Rispetto al derby di Milano (in cui va considerato il percorso nelle coppe del Milan (e della Juventus legata ai rossoneri per la finale di Coppa Italia) è più semplice la soluzione per le altre sei partite rinviate. Cinque si giocheranno il 14 marzo: Genoa-Cagliari, Benevento-Verona, Chievo-Sassuolo, Udinese-Fiorentina e Torino-Crotone. Quest’ultima potrebbe essere anticipata a martedì 13 perché il 14 a Torino c’è anche Juve-Atalanta, rinviata per neve (ma non è escluso che si giochino lo stesso giorno a orari differenti). Atalanta-Samp, invece, si disputerà a inizio aprile, dopo la sosta per le nazionali, proprio perché i bergamaschi il 14 giocheranno con la Juve.