45

OLANDA-ITALIA 1-1, con gol di Lens al 34' e di Verratti al 92'. Finisce in parità la sfida fra 'vice' all'Amsterdam Arena: i vicecampioni del Mondo dell'Olanda pareggiano contro i vicecampioni d'Europa dell'Italia. Per le due squadre, entrambe battute dalla Spagna nelle rispettive finali (Sudafrica 2010 e Polonia-Ucraina 2012), si trattava di un importante test in vista del Mondiali del 2014, la cui fase finale si disputerà in Brasile. 

Nei primi 25' meglio l'Olanda, che si rende pericolosa in un paio di occasioni: per due volte, è Maher a impensierire Buffon, che in entrambe le occasioni salva la porta azzurra. Al 31' prima conclusione verso la porta olandese da parte della squadra di Prandelli: è Balotelli a scagliare un destro che esce alla sinistra di Krul. Al 34', Olanda in vantaggio: prodezza di Lens, che con un mezzo sombrero (aiutandosi anche con un braccio, va detto) si libera di Astori e poi di destro supera Buffon. Nell'ultima parte della prima frazione di gioco, gli azzurri si fanno più intraprendenti e impensieriscono la retroguardia della squadra di Van Gaal con due incursioni, una di El Shaarawy e una di Abate.  

Nella ripresa, prima occasione importante per l'Olanda dopo 4': Ola John, smarcato dopo una bella azione davanti a Buffon, calcia piano di sinistro fra le braccia del capitano della Nazionale. All 66', gran sinistro di Strootman dalla lunga distanza: la palla sfila di un soffio alla destra della porta dell'Italia. Tre minuti dopo, gran tiro di Lens dal limite dell'area, ma Buffon respinge da campione con la mano destra. Al 73' altra conclusione Orange: è Robben, questa volta, a costringere Buffon all'intervento. All'83', l'Italia crea il primo vero pericolo: è Osvaldo (entrato nella ripresa al posto di Balotelli) a sfiorare il palo alla destra di Krul con un colpo di testa. Due minuti dopo, è ancora il centravanti della Roma protagonista nell'area olandese: un suo debole tiro di desto viene parato senza problemi dall'estremo difensore olandese. All'87', enorme occasione per Kuyt, che in area, senza pressione da parte della difesa azzurra, si fa parare la conclusione da Buffon. All'88' sponda di Osvaldo per Gilardino (dentro anche lui nella ripresa), che non arriva sul pallone. Un minuto dopo è ancora Osvaldo a creare scompiglio nell'area dell'Olanda: l'Italia finisce in crescendo. E al 92' arriva il pareggio, grazie a Verratti, che conclude alla perfezione un'incursione in area olandese, segnando il suo primo gol in Nazionale dopo una triangolazione con Gilardino

Ore 20.30

Olanda-Italia 1-1

34' Lens (O), 92' Verratti (I)