61
Rivoluzione in porta. L’Inter del prossimo anno avrà André Onana come nuovo portiere: ieri le visite mediche, contratto per le prossime quattro stagioni, fino a giugno 2026, da circa 3 milioni di euro netti all'anno. Sarà il camerunese, che arriverà a Milano a luglio alla scadenza dell’attuale contratto con l’Ajax, il portiere del futuro per i nerazzurri. Che quindi riflettono su Samir Handanovic. Che fare con il capitano?


RUOLO 'ALLA BUFFON' - Lo sloveno ha un contratto in scadenza a giugno 2022. L’idea dell’Inter, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, è di offrirgli un rinnovo annuale. Ancora insieme per una stagione, in cui Handanovic si alternerà con Onana, gli farà da chioccia, gli insegnerà trucchi e segreti del mondo interista. Samir, 37 anni, sta iniziando a metabolizzare questo nuovo ruolo, che Marotta aveva già cucito addosso a Buffon ai tempi della Juve, quando arrivò Szczesny.

PROPOSTO - Il suo agente, Fali Ramadani, lo ha proposto alla Lazio (come rivelato da calciomercato.com) e non solo: andar via a giugno è un'opzione viva, le riflessioni sono in corso. Ma lo sloveno non sembra vedersi altrove e sembra capire quanto possa ancora essere importante il suo contributo quando chiamato in causa. Può restare un altro anno dunque, far spazio ad Onana ma rimanere comunque importante. Tra i pali come nello spogliatoio.